Richiesta
Newsletter
Storia del maso

Uno sguardo nel passato

Uno sguardo nel passato

Il maso Örlerhof è di proprietà della nostra famiglia da diversi secoli. È stato passato di generazione in generazione e quindi dal 1984 porta la denominazione “maso avito”.

È inoltre un maso “chiuso”. Significa che non può essere diviso, ma solo ereditato nel suo insieme, evitando la frammentazione della fattoria.

Siamo specializzati nell’allevamento della razza bovina Frisona e nella produzione di latte.

Originariamente la fattoria ospitava solo l’allevamento di bovini. Negli anni 70 arrivarono i primi ospiti in vacanza al maso Örlerhof. Il nostro maso era una delle prime aziende agricole in Val di Casies ad offrire appartamenti vacanza per ospiti.

Dal 1994 il maso usa un impianto di biogas. Da allora siamo autosufficienti e produciamo la nostra energia termica.

Nel 2000 il maso è stato passato al giovane contadino Arnold. Molte cose sono cambiate da allora, ma ha sempre mantenuto l’atmosfera familiare, la calda accoglienza e la sensazione di puro benessere per i nostri ospiti.

Storia del maso

Nel 2014 le stalle sono state ricostruite in base alle nuove norme di produzione biologica. Gli animali ora hanno più aria e luce. Inoltre è stato installato un sistema automatico di alimentazione, e un robot per la pulizia delle stalle. Gli animali apprezzano la loro libertà.